Questo articolo è stato letto 83 volte

Milano, nasce il quartiere ecologico più grande d’Italia

Fonte: Corriere della Sera

La nuova piazza è pronta. Si preme sull’acceleratore per non incorrere nelle modifiche nel Pgt. Il cui aggiornamento è previsto per l’autunno. Il masterplan di Piazza D’Armi disegnato da Leopoldo Freyrie su incarico di Invimit — società del ministero del Tesoro, incaricata dal Demanio della valorizzazione dell’area — svela un eco-quartiere da 4 mila alloggi, con un cuore verde, un parco di 27 ettari, più grande dei Giardini Montanelli. Si candida a diventare il primo grande quartiere ecologico italiano, per dimensione il terzo in Europa, sul modello del Vauban di Friburgo o Orestad a Copenaghen. Dentro all’area verde, solo piccoli edifici con funzioni pubbliche, mentre le residenze saranno costruite lungo tutto il perimetro esterno. In generale, secondo la visione dell’architetto Freyrie, il consumo di suolo — rispetto ad oggi — non aumenterà. Il masterplan sarà depositato oggi in Comune, in attesa delle rituali richieste di integrazioni. E potrebbero iniziare prima dell’estate gli incontri con il Municipio 7 e con le associazioni del territorio. Cruciale sarà il consenso che Invimit riuscirà a raccogliere….

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *