Questo articolo è stato letto 38 volte

Lo stato di crisi negli Enti Locali

Riveste interesse per gli Enti locali un recente documento redatto dalla Fondazione dei Commercialisti intitolato Lo stato di crisi negli Enti Locali.
Il documento fotografa la situazione dello stato di crisi negli Enti locali e nasce da un lavoro di ricerca basato su una complessiva ricognizione dei dati statistici riferiti alle diverse situazioni indicative di crisi finanziaria: condizione di deficitarietà strutturale, pre-dissesto e dissesto.
I dati, elaborati in base alle rilevazioni più recenti ottenute da varie fonti (Ministero dell’Interno, Corte dei Conti, Istituto per la Finanza e l’Economia locale), indicano una ripresa, negli ultimi anni, dei fenomeni di crisi finanziaria, evidenziata in primo luogo dalla dinamica dei dissesti e confermata dal quadro offerto dalle altre situazioni di deficit. Questi fenomeni appaiono particolarmente concentrati nelle regioni del Mezzogiorno e fra gli enti locali di piccole dimensioni, fino a rappresentare in alcune aree una condizione quasi endemica.
Le elaborazioni grafiche e i dati percentuali riepilogativi mostrano l’inadeguatezza delle regole attuali e degli specifici indicatori, introdotti con l’obiettivo di prevenire il manifestarsi di situazioni di crisi strutturale attraverso la verifica di parametri di bilancio ed evidenziano la necessità di interventi tempestivi in ottica prospettica.

>> CONSULTA IL DOCUMENTO LO STATO DI CRISI NEGLI ENTI LOCALI.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *