Questo articolo è stato letto 178 volte

Legge di Bilancio 2019: le novità sui tempi di pagamento della PA, e su comunicazioni e trasparenza

Legge di bilancio: le novità sui tempi di pagamento della PA, e su comunicazioni e trasparenza

Nell’ottica di una corretta interpretazione delle norme contenute nella Legge di bilancio 2019 e dei relativi effetti sulla Pubblica Amministrazione, l’IFEL ha pubblicato lo scorso 9 gennaio la nota intitolata Legge di bilancio 2019. Norme sul rispetto dei tempi di pagamento della PA. Comunicazioni alla PCC e trasparenza delle informazioni (Analisi dei commi da 867 a 872), con l’obiettivo di approfondire alcune delle norme contenute nel suddetto provvedimento in tema di pagamento dei debiti della PA. In particolare trattasi dell’illustrazione delle previsioni introdotte, sotto forma di incentivo e di penalizzazione (commi da 849 a 862), allo scopo di garantire il rispetto dei tempi di pagamento.

Ci si pone adesso l’obiettivo di esaminare quello che, in ordine cronologico, è il primo adempimento dei Comuni, ossia il nuovo obbligo di comunicazione alla PCC – avviato in questi giorni e da effettuarsi entro il termine del 30 aprile 2019. La nota, inoltre, analizza le previsioni in materia di trasparenza delle informazioni e pubblicazione dei dati sui ritardi di pagamento di ciascuna amministrazione sul sito web della Presidenza del Consiglio dei ministri.

>> CONSULTA LA NOTA IFEL RELATIVA ALLE NORME SUL RISPETTO DEI TEMPI DI PAGAMENTO DELLA PA

>> CONSULTA IL DOCUMENTO CONTENENTE LE REGOLE PER IL CALCOLO DELL’IMPORTO SCADUTO

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *