Il nuovo codice appalti: le novità in materia di digitalizzazione e trasparenza

Appuntamento con PA Digitale Channel, lunedì 17 luglio, dalle 9 alle 10, con l’avv. Ernesto Belisario

14 Luglio 2023
Scarica PDF Stampa
Modifica zoom
100%
Il nuovo codice appalti (d.lgs. n. 36/2023) prevede importanti novità in materia di digitalizzazione del ciclo di vita dei contratti e trasparenza, pienamente efficaci a partire da gennaio 2024. Tramite il nuovo impianto normativo, infatti, viene previsto un periodo transitorio di sei mesi per completare l’ecosistema di approvvigionamento digitale, già delineato dal codice, e fondato sulla Banca dati nazionale dei contratti pubblici gestita da ANAC (BDNCP), il Fascicolo dell’operatore Economico (FVOE) e le piattaforme di e-procurement delle stazioni appaltanti.

Per orientarsi correttamente e in maniera sicura all’interno di questi nuovi adempimenti, PA Digitale Channel propone il suo consueto appuntamento mensile con il videocorso intitolato Il nuovo codice dei contratti pubblici: le novità in materia di digitalizzazione e trasparenza.
Lunedì 17 luglio, dalle 9 alle 10
, l’avv.  Ernesto Belisario condurrà gli utenti all’interno del nuovo ecosistema normativo in tema di digitalizzazione dei contratti pubblici. Per quanto riguarda la trasparenza, oltre alle novità in materia di obblighi di pubblicazione e accesso, assume grande centralità la Banca Dati Nazionale dei Contratti Pubblici rispetto alla quale le stazioni appaltanti dovranno assicurare il collegamento con il proprio sito. Attraverso le apposite funzionalità della piattaforma sarà possibile porre domande e quesiti al docente.

>> L’appuntamento è gratuito per gli abbonati alla Gazzetta degli Enti Locali: ISCRIVITI QUI.

>> SE NON SEI ABBONATO PUOI ACQUISTARE IL SINGOLO CORSO QUI.

Redazione

Scrivi un commento

Accedi per poter inserire un commento