Questo articolo è stato letto 0 volte

Enti locali: un premio europeo per la mobilità sostenibile

C’è tempo fino al 3 novembre per  gli enti locali per registrare la propria candidatura al  Premio  europeo per  l’attuazione di Piani di mobilità urbana sostenibile (SUMP), lanciato nel 2012 dalla Commissione europea,  ripetuto con successo l’anno successivo ed ora alla sua terza edizione.  Il concorso è aperto alle città  dell’Unione europea e dello Spazio economico europeo (Norvegia, Islanda e Liechtenstein), che abbiano  avviato o completato lo sviluppo di un Piano di mobilità urbana sostenibile, incluse le amministrazioni pubbliche locali e regionali che abbiano competenza legale nello sviluppo e attuazione dei piani sul loro territorio. L’obiettivo dell’iniziativa è quella  di incoraggiare l’adozione dei SUMP  da parte degli Enti locali in tutta Europa e  premiare i risultati migliori nell’area tematica proposta annualmente.  La giuria valuterà  per il 2014 il monitoraggio dell’implementazione  per  il miglioramento dei piani urbani di mobilità sostenibile, quindi  la capacità di predisporre efficienti sistemi per monitorare i progressi e l’implementazione dei SUMP nonché le performance delle misure messe in atto, la verifica della qualità ed i processi di valutazione dei  piani, l’uso di dati quantitativi e indicatori per misurarne le performance. 
>> Per registrarsi e approfondire

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *