Questo articolo è stato letto 187 volte

Enti locali: in settimana la pubblicazione in PCC della funzione per la comunicazione dello stock del debito

Enti locali: in settimana la pubblicazione in PCC della funzione per la comunicazione dello stock del debito

Nel corso di questa settimana sarà pubblicata all’interno della Piattaforma per i Crediti Commerciali la funzione adibita alla comunicazione dello stock del debito, al 31 dicembre 2020. Molti i Comuni che avevano in precedenza manifestato la necessità di prendere visione degli indicatori di monitoraggio dei pagamenti dei debiti commerciali per l’anno trascorso.

Le funzionalità

Gli Enti registrati alla Piattaforma dovranno accedere alla sezione “Ricognizione > Comunicazione debiti l. 145/2018”, per verificare i dati circa lo stock dei debiti commerciali residui, scaduti e non pagati al 31 dicembre 2019, ed eventualmente modificarli. Inoltre, potranno visualizzare le informazioni rilevate dalla piattaforma e relative allo stock al 31/12/2020, nonché comunicare l’ammontare complessivo; a disposizione anche i tempi di pagamento e ritardo per le fatture ricevute e scadute nel 2020 e le risultanze di dettaglio del debito e dei tempi.

La necessità del monitoraggio

Qualora i Comuni ravvisino una difformità tra il valore dello stock del debito 2020 come riportato dalla contabilità interna rispetto a quello inserito in PCC, è consigliato trasmettere il corretto ammontare al 31 dicembre 2020 per garantire la funzionalità del sistema di monitoraggio. L’Italia è infatti sottoposta a procedura di infrazione da parte della Commissione europea per i ritardi dei pagamenti dei debiti commerciali della PA ed è stata recentemente condannata (28 gennaio 2020) dalla Corte di Giustizia UE. Un ulteriore peggioramento della situazione, che culminerebbe nell’erogazione di sanzioni pecuniarie, si può scongiurare solo mediante l’impegno comune della totalità delle Amministrazioni pubbliche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *