Questo articolo è stato letto 660 volte

Emergenza Coronavirus, verso la “fase due”: il documento tecnico dell’INAIL

Emergenza Coronavirus: via alla "fase due" dal 4 maggio, ecco le nuove misure del Governo

È disponibile il documento redatto dall’INAIL contenente le indicazioni sulle misure di contenimento del contagio da nuovo Coronavirus nei luoghi di lavoro nella fase di riapertura delle attività produttive, prevista dal prossimo 4 maggio.
Nella prima parte del documento è illustrata una metodologia innovativa di valutazione integrata del rischio che tiene in considerazione il rischio di venire a contatto con fonti di contagio in occasione di lavoro, di prossimità connessa ai processi lavorativi, oltre all’impatto connesso al rischio di aggregazione sociale anche verso “terzi”.
La seconda parte contiene un focus sull’adozione di misure organizzative, di prevenzione e protezione e di lotta all’insorgenza di focolai epidemici, anche in considerazione di quanto già contenuto nel “Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro” stipulato tra Governo e Parti sociali il 14 marzo 2020.
La pubblicazione è stata approvata dal Comitato Tecnico Scientifico istituito presso la Protezione Civile.

> IL DOCUMENTO TARGATO INAIL.

> SPECIALE EMERGENZA CORONAVIRUS.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *