Questo articolo è stato letto 65 volte

Emergenza Coronavirus: le circolari del Viminale indirizzate ai prefetti

Emergenza Coronavirus: le circolari del Viminale indirizzate ai prefetti

La Camera dei deputati ha emesso una nota sintetica contenente una rassegna delle iniziative intraprese per prevenire e contrastare la diffusione del nuovo Coronavirus (COVID-2019).
Il 9 gennaio 2020 l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha dichiarato l’avvenuto isolamento, da parte delle autorità sanitarie cinesi, di un nuovo ceppo di Coronavirus mai identificato prima nell’uomo: il 2019-nCoV (conosciuto anche come COVID-2019). Il virus è stato associato a un focolaio di casi di polmonite registrati a partire dal 31 dicembre 2019 nella città di Wuhan, nella Cina centrale.
Nel nostro Paese (come in altri) sono state infatti adottate una serie di misure dirette a prevenirne ed arginarne l’espansione. Se ne dà conto in modo sintetico nella esposizione della Camera che si sofferma, in modo particolare, sui provvedimenti adottati in queste settimane.
La nota mette in sequenza i provvedimenti emessi dal Governo, dal Ministero della Salute e dalla Protezione civile per contenere l’espansione del virus, con una appendice che si riferisce alle definizioni dell’OMS.
Nel frattempo il Ministero dell’Interno con circolare datata 5 marzo 2020 indirizzata ai Prefetti, individua ulteriori misure di contenimento finalizzate a prevenire la diffusione dell’epidemia da COVID-19, da applicarsi sull’intero territorio nazionale.

>> CONSULTA IL TESTO DELLA NOTA DELLA CAMERA DEI DEPUTATI.

>> CONSULTA LA CIRCOLARE DEL MINISTERO DELL’INTERNO 5 MARZO 2020.

>> CONSULTA LA CIRCOLARE DEL MINISTERO DELL’INTERNO 2 MARZO 2020.

>> VAI AL NOSTRO SPECIALE DEDICATO ALL’EMERGENZA CORONAVIRUS CON TUTTE LE INFORMAZIONI PER GLI AMMINISTRATORI.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *