Questo articolo è stato letto 97 volte

Diritti di rogito ai segretari in Enti privi di dirigenza: ancora pronunce a favore

Diritti di rogito ai segretari comunali: mediante le due “gemelle” del Tribunale di Pordenone salgono a 14 le sentenze che riconoscono i diritti di rogito ai segretari in Enti privi di dirigenza.
Il Tribunale di Pordenone con le sentenze “gemelle” nn. 77 e 78 del 18 luglio 2017 ha confermato l’orientamento ormai consolidato favorevole al riconoscimento dei diritti di rogito ai segretari che operano in Enti privi di dirigenti a prescindere dalla fascia professionale di appartenenza.
Si tratta delle ennesime pronunce del Giudice del Lavoro favorevoli ai segretari: sono 14 ora le pronunce che si allineano a favore della categoria.

>> CONSULTA LA SENTENZA 77/2017;
>> CONSULTA LA SENTENZA 78/2017.

>> Tra le sentenze rilevanti in questa direzione segnaliamo:
– Corte di Appello di Brescia (18 maggio 2017, n. 47);
– Tribunale di Milano 26 giugno 2017, n. 1386;
– Tribunale di Monza (sentenza 31 gennaio 2017, n. 46).

>> Per un focus in materia consulta la nostra Pagina speciale contenente l’archivio delle notizie e delle pronunce giurisprudenziali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *