Questo articolo è stato letto 194 volte

Decreto Crescita: cosa cambia verso la conversione in legge

Decreto Crescita: cosa cambia verso la conversione in legge

Proroga contabilità economico-patrimoniale per i Piccoli Comuni, norme per i Comuni in predissesto, mutui, personale, edilizia scolastica, norme antincendio, TARI. Questi alcuni tra gli argomenti su cui si focalizzano gli emendamenti al Decreto Crescita che l’Associazione dei Comuni (ANCI) ha predisposto e consegnato alle Commissioni Bilancio e Finanze della Camera. Ricordiamo che il Decreto Crescita è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale lo scorso 30 aprile e dovrà pertanto essere convertito in legge entro il prossimo 30 giugno.

> CONSULTA IL DOCUMENTO CONTENENTE GLI EMENDAMENTI DELL’ANCI.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

One thought on “Decreto Crescita: cosa cambia verso la conversione in legge

  1. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha firmato il decreto legge fiscale dopo la bollinatura della ragioneria di Stato. Il Dl Fisco quindi pu essere pubblicato in Gazzetta ufficiale ed entrare in vigore.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *