Questo articolo è stato letto 2 volte

Dal 1° gennaio 2015 trasmissione fascicoli elettorali solo con posta elettronica certificata

Entra in funzione dal 1° gennaio 2015, per tutti i comuni d’Italia, un nuovo sistema telematico per la trasmissione dei documenti cartacei relativi alla tenuta e alla revisione delle liste elettorali. Le modalità operative sono state fornite la settimana scorsa con una circolare esplicativa del Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali.

Il sistema riguarda le informazioni sui cittadini italiani con elettorato attivo – anche residenti all’estero – e garantisce, a regime, un notevole risparmio di spesa. Innovazioni anche in termini di semplificazione e dematerializzazione, piena tutela della sicurezza e della privacy e tracciabilità dei flussi informatici tra comuni grazie all’uso della posta elettronica certificata. 

La procedura parte dopo una fase di sperimentazione effettuata tra il ministero dell’Interno, prefettura e comune di Firenze ed altri 14 comuni del territorio fiorentino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *