Questo articolo è stato letto 36 volte

Contrordine, le auto blu NON sono aumentate

Fonte: Il Post

Secondo molti articoli pubblicati nelle ultime ore su diversi quotidiani nazionali le cosiddette “auto blu”, cioè le auto di servizio usate da politici e amministratori pubblici, sono aumentate di quasi il 50 per cento nell’ultimo anno: ce ne sarebbero addirittura 9 mila in più nel 2016 rispetto al 2015. È un dato sbagliato, che non riguarda le auto blu, che comunque non sono in aumento. Anzi, le auto in servizio presso le pubbliche amministrazioni sono probabilmente diminuite negli ultimi anni, anche se è molto difficile farsi un’idea precisa dell’entità di questa diminuzione.
Il fraintendimento deriva dal titolo di un articolo pubblicato oggi da Repubblica con grande evidenza, anche online: «Il ritorno delle auto blu: in un anno novemila in più» (sulla prima pagina del giornale cartaceo il titolo recitava “I Comuni e quella voglia di auto blu: in un anno ne spuntano 9 mila in più”). Dentro l’articolo la questione viene spiegata con maggior precisione, ma molti punti rimangono oscuri e per questo in parecchi hanno frainteso quello che è veramente accaduto al parco macchine della pubblica amministrazione negli ultimi anni…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *