Comuni, misure di ristoro per il 2022: la nota dell’IFEL

Al fine di fornire a tutti i Comuni una ricognizione completa delle misure di ristoro disposte per l’anno 2022, sia a fronte dei provvedimenti di esenzione dal pagamento dei tributi locali disposti con legge, sia a titolo di contributi per il finanziamento di diverse funzioni, l’IFEL (Fondazione ANCI) ha predisposto una apposita Nota informativa.

>> CLICCA QUI PER CONSULTARE LA NOTA

All’interno del documento vengono indicati i provvedimenti di riparto di risorse che sono passati all’esame della Conferenza Stato-Città e autonomie locali negli ultimi mesi. ANCI precisa che in alcune situazioni, che saranno di seguito evidenziate, dopo il passaggio in Conferenza, non si è ad oggi riscontrata la pubblicazione dei provvedimenti né il Gazzetta Ufficiale né in anteprima sul sito del Ministero dell’Interno”.

Le assegnazioni

Nell’elenco figurano le seguenti assegnazioni

  • Contributo straordinario agli enti locali per garantire la continuità dei servizi erogati in relazione alla spesa per utenze di energia elettrica e gas (art. 27, comma 2, dl n.17/2022)
  • Fondo per il ristoro ai Comuni per la mancata riscossione dell’imposta di soggiorno o del contributo di sbarco (art.12, comma 1, dl n.4/2022)
  • Fondo ristoro minori entrate CUP per imprese di pubblico esercizio e commercianti ambulanti (art.1, comma 707, legge n. 234/2021)
  • Rimborso ai Comuni di Casamicciola Terme, Forio e Lacco Ameno del minor gettito dell’IMU 2021 (art.9, comma 1-septies, dl n.73/2021)
  • Riparto del fondo di 50 milioni di euro, per l’anno 2022, a favore dei Comuni delle regioni a statuto ordinario, della Regione Siciliana e della Regione Sardegna con popolazione inferiore a 5.000 abitanti (art. 1, commi 581 – 582, legge n. 234/2021)
  • Rifinanziamento del fondo di sostegno agli enti in deficit strutturale ed estensione del riparto ai Comuni delle regioni Sicilia e Sardegna (art. 1, comma 565, legge n.234/2021)
  • Maggior onere sostenuto dai Comuni per la corresponsione dell’incremento delle indennità di funzione da corrispondere ai Sindaci ed agli amministratori locali (art. 1, commi 583 – 587, legge n.234/2021)
  • Fondi anticipazioni di liquidità per effetto della sentenza della Corte Costituzionale n. 18 del 14 febbraio 2019 (comma 3, art. 27, dl n.27/2022)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.