Questo articolo è stato letto 525 volte

Come cambia il Codice dell’Amministrazione Digitale dopo l’approvazione del Decreto Semplificazioni

Il Decreto Semplificazioni (d.l. n. 76/2020, pubblicato in Gazzetta Ufficiale lo scorso 16 luglio) ha introdotto moltissime novità in tema di innovazione del settore pubblico, apportando importanti modifiche al Codice dell’Amministrazione Digitale (d.lgs. 7 marzo 2005, n. 82).
Come accade spesso, la lettura del decreto in sé non è molto agevole visto che sono tanti i rimandi ad altri testi normativi.
Consapevoli di questa difficoltà, per facilitare la comprensione delle tante novità introdotte e delle implicazioni sul lavoro quotidiano delle amministrazioni, sul nostro portale partner laPAdigitale.it è stato pubblicato il testo del CAD coordinato con le modifiche introdotte dal Decreto Semplificazioni.

>> Per scaricarlo è sufficiente iscriversi alla newsletter de laPAdigitale.it qui

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *