Questo articolo è stato letto 249 volte

Bussola della trasparenza: il ranking dei siti web della PA

Risulta possibile ora accedere alla classifica della trasparenza dei siti web della Pubblica Amministrazione attraverso il portale “Bussola della trasparenza” presso questo indirizzo, che consente di verificare la classifica della trasparenza dei siti web delle PA.
All’interno del motore di ricerca si può ricercare, infatti, in base all’ultimo monitoraggio effettuato, l’amministrazione che interessa e verificare il posto che occupa nella classifica. La piattaforma del Governo effettua monitoraggi periodici e automatici di tutti i siti web delle pubbliche amministrazioni catalogati per tipologie.
“Umbria, Marche, Veneto, Puglia e Piemonte sono le cinque regioni al vertice della graduatoria nazionale della trasparenza dei siti web delle Regioni, Province autonome e loro consorzi e associazioni”, comunica la Regione Umbria che mette in evidenza il monitoraggio del Governo. A parere di Antonio Bartolini, assessore della Regione Umbria all’Innovazione ed Agenda Digitale, infatti, ciò “dimostra come l’Umbria abbia fatto grandi passi in avanti nella trasparenza e nel conseguente miglioramento dei rapporti via web con i propri cittadini. Questo è il frutto di un lavoro portato avanti incessantemente in questi anni che ha coinvolto non solo tutti gli uffici e i servizi regionali ma anche le società partecipate e gli enti collegati alla Regione, in particolare attraverso l’integrazione dei sistemi informativi regionali, l’ottimizzazione dei tempi di pubblicazione e di massimizzazione della quantità dei dati pubblicati”.

>> CONSULTA LA BUSSOLA DELLA TRASPARENZA.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *