Questo articolo è stato letto 0 volte

Assegnati i conguagli del Fondo di solidarietà comunale 2014

Il 23 ottobre 2015 è stato perfezionato il decreto del Ministro dell’interno, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, recante “Assegnazione dei conguagli del Fondo di solidarietà comunale 2014 per alcuni comuni delle regioni a statuto ordinario e delle regioni Siciliana e Sardegna a seguito di ulteriori verifiche dei gettiti IMU e TASI”.

Nell’allegato A sono visualizzabili gli importi dei conguagli del Fondo di solidarietà comunale 2014 attribuiti a ciascuno dei 36 comuni interessati, per un importo pari a 10.713.842,00 euro.

Il provvedimento è previsto dall’articolo 7 del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 1° dicembre 2014 che ha stabilito l’importo del Fondo di solidarietà comunale 2014 ed il riparto delle quote spettanti ai Comuni delle regioni a statuto ordinario e delle regioni Siciliana e Sardegna, per un ammontare di 6.339.844.208,94 euro, al netto di un accantonamento prudenziale di 40.000.000,00 di euro.

La Conferenza Stato-città ed autonomie locali, nella seduta del 18 giugno u.s. ha espresso parere favorevole alla corresponsione dei predetti conguagli del Fondo di solidarietà comunale 2014 per n. 36 Comuni.

Il decreto è stato inviato alla Gazzetta Ufficiale per la pubblicazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *