Questo articolo è stato letto 153 volte

Anticipazione della rata del Fondo di solidarietà comunale

Anticipazione della rata del Fondo di solidarietà comunale

Importanti dichiarazioni rilasciate ieri dal numero uno dell’ANCI Antonio Decaro: “L’Associazione dei Comuni aveva chiesto di anticipare la rata di maggio del Fondo di solidarietà comunale perché siamo consapevoli delle difficoltà, soprattutto relative alla spesa corrente, con cui combattono ogni giorno i Comuni. Siamo soddisfatti dell’impegno assunto dal viceministro Castelli di anticipare a marzo il pagamento previsto per maggio. Ricordiamo a tutto il Governo, che sono molte le poste proprio di spesa corrente per le quali aspettiamo risposte. Non ultima quella dei 560 milioni di euro il cui taglio annuale doveva scadere nel 2019 e che invece non sono tornati ai Comuni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *