Questo articolo è stato letto 41 volte

Amministrative 2017: Comune di Trapani commissariato

Fonte: Il Post

Trapani sarà commissariata, perché al ballottaggio hanno votato solo il 26,75 per cento degli elettori. Va sottolineato che era un ballottaggio assurdo: sulla scheda elettorale c’era il nome di un solo candidato, Pietro Savona del Partito Democratico, dopo il boicottaggio di Girolamo “Mimmo” Fazio, il candidato del centrodestra alle elezioni amministrative 2017.
È finita così perché li candidato di centrodestra Fazio ha deciso di non presentare entro il termine previsto la lista degli assessori della sua eventuale giunta, requisito necessario in Sicilia per essere ammessi al ballottaggio. Per questo Fazio di fatto si è escluso volontariamente dal ballottaggio, lasciando come unico candidato soltanto Savona. Dietro la decisione c’è un ardito stratagemma politico, secondo le ricostruzioni dei giornali. A questo punto, al ballottaggio doveva votare almeno il 50 per cento degli aventi diritto perché l’elezione di Savona fosse valida.
Le strategie di Fazio sono motivate da un calcolo politico…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *