Questo articolo è stato letto 214 volte

Il podcast della Gazzetta #18 – Il principio di rotazione tra innovazioni normative e approdi giurisprudenziali

Il podcast della Gazzetta #18 - Il principio di rotazione tra innovazioni normative e approdi giurisprudenziali

Nel nuovo appuntamento del podcast della Gazzetta degli Enti Locali il nostro esperto Amedeo Scarsella approfondisce il tema del principio di rotazione, tra innovazioni normative innestate dalla recente approvazione del Decreto Semplificazione e approdi giurisprudenziali.
Il Consiglio dei ministri ha infatti approvato il Decreto Semplificazioni all’inizio di questa settimana. Tra le novità più rilevanti affiora la riscrittura delle soglie in relazione agli appalti pubblici, con l’ampliamento della soglia fino a 150mila euro per l’affidamento diretto e le interessanti conseguenze in tema di rotazione.

PER APPROFONDIRE:
Sentenza Consiglio di Stato, Sez. V, 2 luglio 2020 n. 4252.
Sentenza TAR Lazio, Roma, Sez. II bis, 4 novembre 2019, n. 12614.
– S. Usai (La Gazzetta degli Enti Locali 24/6/2020) – Possibile non applicare la rotazione, anche nel caso di scelta discrezionale sugli inviti, purchè il RUP assicuri ampia partecipazione alla “gara”.
– S. Usai (La Gazzetta degli Enti Locali 30/6/2020) – Regolamento attuativo e rotazione tra conferme e novità.
– S. Usai (La Gazzetta degli Enti Locali 7/7/2020) – Nuovo regolamento: possibile reinvitare gli appaltatori non aggiudicari del precedente appalto.
– Decreto Semplificazioni: tutte le misure-chiave per la PA.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *