Questo articolo è stato letto 84 volte

Fondo sperimentale di riequilibrio per le Città metropolitane e le Province per l’anno 2020

Fondo sperimentale di riequilibrio per le Città metropolitane e le Province per l'anno 2020

Il Ministero dell’Interno rende noto che è stato firmato in data 9 aprile 2020 e pubblicato nella Gazzetta ufficiale n. 100 del 16 aprile 2020, il decreto del Capo del Dipartimento per gli affari interni e territoriali del Ministero dell’interno, di concerto con il Capo del Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato del Ministero dell’economia e delle finanze, concernente la “Ripartizione del Fondo sperimentale di riequilibrio per le città metropolitane e le province ricomprese nelle regioni a statuto ordinario, per l’anno 2020”.

L’importo annuo lordo del Fondo ammonta, come per gli anni precedenti, a 1.046.917.823,00 euro, corrispondente alle quote di gettito tributario derivanti dalla c.d. compartecipazione provinciale all’IRPEF in misura pari ai trasferimenti erariali soppressi nonché alle entrate derivanti dalla soppressa addizionale provinciale all’accisa sull’energia elettrica, sul quale sono state operate riduzioni in applicazione delle disposizioni recate dall’art. 2, comma 183, della legge n. 191 del 2009, dall’art. 9 del decreto legge n. 16 del 2014 e dall’art. 16, comma 7, del decreto-legge n. 95 del 2012.

Per l’anno 2020 l’importo netto, che verrà effettivamente corrisposto a favore di n. 45 enti, determinato dopo l’applicazione dei recuperi di legge, sarà pari complessivamente a 184.809.260,60 euro, identico a quanto già liquidato per l’anno 2019.

>> IL TESTO DEL DECRETO.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *