Questo articolo è stato letto 0 volte

Via libera ai rincari delle tariffe dell’acqua

Il Consiglio comunale ha approvato ieri l´aumento della tariffa del-l´acqua da 0,54 euro a 0,60 euro al metro cubo per il 2010. Nel 2011 si passerà a 0,62 euro e gradualmente si arriverà a 0,76 euro al metro cubo nel 2027. Per la giunta, una tariffa contenuta per un aumento medio annuo di 12 euro a famiglia. Il Pd ha votato contro. Spiega il vicecapogruppo Andrea Fanzago: «Aumenteranno i prezzi al consumo, inoltre il Consiglio aveva dato indirizzo alla giunta di non aumentare le tariffe». A favore hanno votato il centrodestra, i Verdi e Sinistra Ecologia Libertà.

Continua a leggere su: Repubblica, Milano

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>