Questo articolo è stato letto 0 volte

Unioncamere: boom di prenotazioni turistiche online

I dati Unioncamere-Isnart, utilizzati dall’Osservatorio Nazionale del Turismo per avere un quadro generale del mercato online delle vacanze, evidenziano un ruolo ormai centrale di Internet per quanto riguarda le transazioni effettuate per alberghi, pacchetti vacanze, case in affitto, crociere e altri viaggi.
Il Presidente di Unioncamere, Ferruccio Dardanello, ha sottolineato come le sfaccettature di Internet consentano al web di essere uno strumento sia diretto che indiretto per la compravendita di viaggi e vacanze. Si va dal classico sito dell’agenzia al motore di ricerca per alberghi, dal forum sulle località di villeggiatura ai gruppi su Facebook, dal contatto Skype con i tour operator a quelli diretti con i proprietari di case in affitto.
Il grande vantaggio di Internet è quello di consentire ai clienti di vedere foto e posizione dei posti prescelti ed è lo stesso cliente che può fare tour virtuali a distanza tramite Street View o vedere foto scattate da chi lo ha preceduto su Panoramio.
Importante anche il valore aggiunto di Facebook: sono sempre di più le strutture di ricettività turistica che scelgono il social network come alternativa o in aggiunta al proprio sito web per proporre soggiorni e vacanze.
Il contatto è diretto e trasparente. I clienti insoddisfatti come pure quelli entusiasti hanno a disposizione le bacheche virtuali visibili a tutti per esprimere i loro giudizi, mentre la pagine delle foto e dei video sono facilmente aggiornabili anche da chi non ha la possibilità di rivolgersi ad un webmaster.
Finora, su un totale di 24,5 milioni di italiani che hanno intenzione di prendere un periodo di ferie tra luglio ed agosto, i dati Unioncamere dicono che il 28 per cento (6,86 milioni) ha già prenotato, ma di questi, un quinto lo ha fatto online.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>