Questo articolo è stato letto 0 volte

Terza giornata di lavori della 27° Assemblea nazionale dell’Anci: oggi Patto di stabilità, qualità dei servizi, sviluppo

PADOVA – Il Patto di stabilità e i suoi effetti sui servizi dei comuni ai cittadini. Sarà questo l’argomento al centro del dibattito della terza giornata dell’Assemblea nazionale dell’Anci, che si aprirà fra pochi minuti a Padova.
Ad aprire e presiedere i lavori della sessione mattutina sarà Vito Santarsiero, sindaco di Potenza e delegato Anci per il Mezzogiorno, che modererà un dibattito su “I Comuni tra Patto di stabilità e qualità dei servizi”. Le relazioni introduttive saranno affidate a Graziano Delrio. Sindaco di Reggio Emilia e vicepresidente dell’Anci, e a Daniela Ruffino, sindaco di Giaveno e delegata Anci alla Scuola. Alla sessione mattutina, che analizzerà la qualità dei servizi ai cittadini partendo da politiche sociali e scuola, è stata invitata il ministro dell’Istruzione Mariastella Gelmini. Conclude i lavori Michele Emiliano, sindaco di Bari.
La sessione pomeridiana, presieduta del vicepresidente dell’Anci Filippo Bernocchi, tratterà invece il tema del Patto di stabilità connesso allo sviluppo. Dopo le relazioni introduttive di Mauro D’Attis (vicesindaco di Brindisi) e Roberto Reggi (sindaco di Piacenza e vicepresidente dell’Anci), il dibattito sarà concluso dal sindaco di Padova e delegato Anci alla Sicurezza, Flavio Zanonato. Nel pomeriggio è prevista la presenza del Ministro dell’interno, Roberto Maroni.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>