Questo articolo è stato letto 0 volte

Terminata l’asta delle prime 25 auto blu del Governo

terminata-lasta-delle-prime-25-auto-blu-del-governo.jpg

Il 7 aprile scorso alle 15,00 si è conclusa l’asta delle prime 25 auto blu del Governo iniziata su e-Bay il 26 marzo scorso. L’asta sta proseguendo con il progressivo caricamento sul sito di nuove automobili di servizio, fino alla data del 16 aprile.

Le automobili la cui asta è stata conclusa, tutte del Ministero dell’interno, avevano un prezzo base da un minimo di 3 mila a un massimo di 11 mila euro circa e risultano essere state opzionate per una somma totale di 246mila euro.

Il prezzo medio di vendita si è assestato tra i 7 e gli 8mila euro, ma l’auto più gettonata è stata una Bmw 525 diesel del 2009 con cambio automatico che ha ricevuto 70 offerte ed è stata attribuita al prezzo di 21.550 euro partendo da una base di 5.600 euro.

Il negozio di asta on-line è corredato da una serie di risposte a domande frequenti e altre richieste di chiarimento sono arrivate per e-mail, in particolare richieste di informazioni tecniche su Iva, fatturazione e immatricolazione. Alcuni utenti hanno chiesto inoltre di sapere da chi fosse stata utilizzata l’auto prescelta: le automobili del Ministero dell’interno e Polizia di Stato sono state utilizzate per alta rappresentanza e servizio di autorità.

Da Palazzo Chigi sono stati avviati subito i contatti con i vincitori dell’asta. Gli aspiranti acquirenti – da varie città d’Italia quali Torino, Roma, Agrigento – hanno 15 giorni di tempo per perfezionare l’acquisto con il versamento tramite bonifico bancario, l’autodichiarazione per il possesso dei requisiti di legge, la stipula del verbale di vendita in seguito al quale l’auto sarà resa disponibile per la nuova immatricolazione. L’auto deve essere ritirata a Roma.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>