Questo articolo è stato letto 5 volte

Riforma p.a., ‘salta’ la norma salva-sindaci

La definizione del “regime delle responsabilità” nelle società partecipate riguarderà non solo gli organi di amministrazione delle società partecipate, ma anche le “amministrazioni partecipanti” (Comuni, Regioni e Province). 

La commissione Affari costituzionali al Senato – durante l’esame delddl delega P.a. – fa ‘dietrofront’ sulla norma ‘salva-sindaci’ contenuta in un emendamento riformulato dalla Ragioneria dello Stato, approvando un’altra versione riformulata durante la seduta. Come anticipato nei giorni scorsi, la proposta di modifica riformulata dalla RgS – a firma del relatore, Giorgio Pagliari (Pd), che però non ha condiviso la richiesta del Mef – spuntava dal testo le parole “amministrazioni partecipanti”. 

Con l’emendamento approvato in commissione resta però il riferimento alla responsabilità dei ‘dipendenti’ delle società partecipate, così come chiesto dalla Ragioneria.

(Fonte: Public Policy)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *