Questo articolo è stato letto 0 volte

Ridurre le disparità salariali tra donne e uomini: le iniziative nazionali

Nella sua strategia per le pari opportunità tra donne e uomini 2010-2015  la Commissione europea si impegna a sostenere iniziative intese ad incoraggiare un’equità salariale nei luoghi di lavoro. Tra queste iniziative vi sono strumenti destinati ad aiutare datori di lavoro e responsabili ad individuare l’esistenza in azienda di ingiustificate disparità salariali tra donne e uomini. Un software valuta se esistono tali disparità e se sono dovute a fattori oggettivi o piuttosto a fattori  che non trovano giustificazione e che come tale determinano  una discriminazione. Tale sistema è attualmente in uso in Germania, Lussemburgo e Svizzera. Altri paesi europei hanno sviluppato iniziative diverse.
>> Approfondisci

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *