Questo articolo è stato letto 0 volte

“Riciclolio”, al via dalla Liguria campagna pilota su olio vegetale esausto

Ogni anno, in tutta Italia, vengono gettati 160 milioni di litri di olio vegetale esausto che potrebbero essere trasformati in biocarburante a basso impatto ambientale. Dalla Liguria parte una campagna pilota volta a incentivare alla raccolta differenziata di questo tipo di rifiuto. “Riciclolio”, progetto europeo promosso da un gruppo di aziende private e enti pubblici, dopo la prima fase, dedicata alle scuole di Genova, Albisola Superiore e Savona, entra in una seconda fase con la collocazione di contenitori che si uniranno alle isole ecologiche già presenti sul territorio. “In 18 mesi di attività abbiamo raccolto circa 15 mila litri di olio esausto – hanno spiegato i responsabili del progetto – portato dai bambini delle scuole”.
Gli studenti sono stati coinvolti in laboratori attraverso i quali sono stati spiegati i processi che permettono la trasformazione dell’olio in carburante. “Un processo che, tra l’altro – ha spiegato Anna Maria Cardinale, dell’Università di Genova – permette di risparmiare energia rispetto all’utilizzo di un combustibile usuale e permette l’abbattimento degli inquinanti con una riduzione del 78% di anidride carbonica e del 65% di polveri sottili”.

(Fonte: Ansa)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>