Questo articolo è stato letto 0 volte

È Pisa la capitale italiana delle nuove energie green

È Pisa la città vincitrice del Klimaenergy Award 2010, premio assegnato a Bolzano per miglior progetto energetico e riservato ai comuni e alle province italiani. La città della torre è tra i comuni compresi fra 20 mila e 150 mila abitanti la capitale della green Energy.
“Ricerca, università e voglia di innovazione. Sono questi gli ingredienti che nel giro di pochi anni hanno trasformato la città toscana in una vera e propria città verde” sottolinea il comune di Pisa, “una città che sul suo territorio può contare su una delle più prestigiose università italiane, una scuola di eccellenza come la Normale che insieme a Sant’Anna, CNR e Centro studi dell’Enel, rappresentano il meglio della ricerca italiana sull’energia rinnovabile e a basse emissioni. “In questi anni Pisa ha fatto una scelta precisa: puntare sulle energie rinnovabili e a bassa emissione – sottolinea il sindaco della città toscana, Marco Filippeschi – il che significa ricerca, fortemente presente qui in città, ma anche applicazioni concrete, come il campo solare dei Navicelli, il più grande campo di pannelli fotovoltaici della Toscana. Sono convinto che Pisa possa diventare, e forse in parte lo è già, un punto di riferimento nazionale per tutti i Comuni che vogliono investire in questa rivoluzione verde.
“Oggi (24 settembre, ndr) qui stiamo sperimentando e realizzando quello che fino a qualche anno fa sembrava fantascienza e l’obiettivo è duplice: salvaguardare le risorse ambientali del nostro territorio e allo stesso tempo rilanciare lo sviluppo economico, facendo innovazione e creando posti di lavoro”.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>