Questo articolo è stato letto 485 volte

PagoPA: a partire dal 1° gennaio 2019 adesione obbligatoria

Fonte: Maggiolinformatica.it

A partire dal 1° gennaio 2019, una nota AgID (che fa riferimento al decreto legislativo 13 dicembre 2017, n. 217, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 12 gennaio di quest’anno) prevede l’obbligo per i Prestatori di servizi di pagamento (PSP) di effettuare solo pagamenti che transitano per il sistema PagoPA se il beneficiario è un soggetto pubblico obbligato all’adesione al sistema.
A loro volta i soggetti pubblici obbligati all’adesione a PagoPA, se non hanno aderito a PagoPA, dal 1° gennaio 2019 non potranno più incassare in proprio attraverso l’attività di un PSP, salvo l’affidamento di tutte le loro entrate ad un riscuotitore speciale che sia già aderente a PagoPA.
Questa è un’occasione importante per le PA che vogliono innovare i servizi ai cittadini e contestualmente avere certezza degli incassi riducendo i costi e le inefficienze degli attuali processi, spesso gestiti manualmente.

>> CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO QUI.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *