Questo articolo è stato letto 0 volte

Nucleare, Prestigiacomo: “La Consulta rafforza linea della condivisione con i territori ma non mette in discussione responsabilità finale del Governo”

Sulla decisione della Corte costituzionale in merito alla localizzazione delle centrali nucleari, il Ministro dell’ambiente Stefania Prestigiacomo ha dichiarato al corriere della Sera: «La Consulta ha confermato e ampliato l’opzione della piena condivisione con il territorio delle scelte per la localizzazione delle centrali. La decisione non mette in discussione la responsabilità finale del governo, ma aggiunge di fatto un parere delle Regioni anche in sede di autorizzazione unica».
“Mi sembra ridicolo – ha rilevato inoltre il Ministro – che gli antinuclearisti cantino vittoria. Nessuno ha mai pensato di fare le centrali contro il parere delle comunità. Adesso occorre soltanto andare avanti speditamente mettendo in moto l’ Agenzia per la sicurezza nucleare».

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>