Questo articolo è stato letto 0 volte

Nucleare: Germania, sì all’uscita entro il 2022

Il Bundestag, la Camera bassa del Parlamento tedesco, ha approvato il progetto di legge del governo per l’uscita dal nucleare entro il 2022. Il progetto di legge è stato approvato con 513 voti favorevoli, 79 contrari e otto astenuti. Il sì del Bundesrat, la Camera alta dei rappresentanti regionali, che si pronuncerà il 10 luglio, è dato per scontato. Le centrali nucleari tedesche verranno chiuse gradualmente.
Attualmente, sono attive solo 9 su 17 poiché sette – le più vecchie – sono state chiuse dopo la moratoria seguita all’incidente di Fukushima in Giappone e non verranno più ricollegate alla rete. Un’ottava è ferma dal 2009 per problemi tecnici. Per quanto riguarda le restanti nove, le prime tre verranno chiuse nel 2015, nel 2017 e nel 2019, altre tre nel 2021 e le ultime tre nel 2022.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>