Questo articolo è stato letto 0 volte

Napolitano, puntare su rinnovabili

Sviluppare la ricerca delle fonti energetiche alternative e rinnovabili perché è “indispensabile individuare nuovi modelli e strumenti capaci di coniugare lo sviluppo economico con la rigorosa salvaguardia del pianeta e dei suoi equilibri ambientali”: è quanto scrive il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in occasione del convegno “Acqua ed energia”, organizzato dall’Accademia Nazionale dei Lincei, nell’undicesima Giornata Mondiale dell’Acqua che ha avuto luogo il 22 marzo scorso, nel messaggio inviato al Presidente Lamberto Maffei, ai relatori e a tutti i partecipanti. Napolitano, nel messaggio, sottolinea come l’incontro rappresenti “un momento di riflessione nel solco del fecondo cammino di approfondimento sulla materia avviato già da tempo dall’istituto. Il tema del convegno ‘Acqua ed energia’ conferma la necessità di sviluppare, anche attraverso un costruttivo confronto e una rinnovata collaborazione fra la comunità scientifica e il mondo produttivo, nuovi indirizzi di ricerca sui futuri scenari dell’uso delle risorse idriche e delle altre fonti alternative e rinnovabili. È infatti indispensabile individuare nuovi modelli e strumenti capaci di coniugare lo sviluppo economico con la rigorosa salvaguardia del pianeta e dei suoi equilibri ambientali”, conclude il presidente della Repubblica.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>