Questo articolo è stato letto 0 volte

Multe a strascico in autunno la sperimentazione

Sosta abusiva, archiviata l’era dei vigilini ora arriva il vigile elettronico. Dopo il Comune di Milano anche Palazzo Vecchio vuole sperimentare il sistema «Street control»: una telecamera montata a bordo di una vettura dei vigili urbani che immortala chi parcheggia in doppia fila, sui marciapiedi e sui passi carrabili. La multa arriva direttamente a casa, come avviene per chi viola la ztl o le corsie preferenziali. E’ l’assessore alla mobilità Massimo Mattei ad annunciarlo: «A fine agosto andremo a Milano a vedere come funziona, poi in autunno potrà partire la sperimentazione». L’apparecchio costa meno di 20 mila euro ma c’è da capire se potrà essere utilizzato nelle strade strette della città.

Continua a leggere su: Repubblica, Firenze

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>