Questo articolo è stato letto 946 volte

Modello per richiedere contributi per opere pubbliche e messa in sicurezza edifici

Messa in sicurezza edifici

Attraverso comunicato emesso il 29 gennaio 2018 il Ministero dell’Interno ha pubblicato il modello di certificazione informatizzato per la richiesta dei contributi per la realizzazione delle opere pubbliche per la messa in sicurezza di edifici e del territorio.
Come segnalato nel decreto del Ministero dell’interno del 29 gennaio 2018, la richiesta da parte dei Comuni deve essere formulata al Ministero dell’interno-Direzione Centrale della Finanza Locale, esclusivamente con modalità telematica, tramite il Sistema Certificazioni Enti Locali (AREA CERTIFICATI TBEL, altri certificati), accessibile dal sito internet della stessa Direzione, a questa pagina a decorrere dal 29 gennaio 2018 e fino alle ore 24 del 20 febbraio 2018, a pena di decadenza.

>> CONSULTA IL TESTO DEL DECRETO.

>> SCARICA il Modello A allegato al decreto 29 gennaio 2018.

La trasmissione della certificazione dovrà essere effettuata esclusivamente dai Comuni interessati alla richiesta di contributo. Ciascun Comune può fare richiesta di contributo per una o più opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e del territorio e non può chiedere contributi di importo superiore a 5.225.000 euro complessivi.

>> CONSULTA QUI LE ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>