Questo articolo è stato letto 0 volte

LIFE+: consultazione su un futuro strumento finanziario UE per l’ambiente, 2014-2020

Rivolta a cittadini, organizzazioni ambientaliste e autorità pubbliche, questa consultazione vuole raccogliere idee e opinioni sullo strumento finanziario per l’ambiente per il periodo 2014 – 2020. Il questionario si concentra sugli obiettivi, le attività e le modalità di supporto che caratterizzeranno questo strumento. I risultati saranno tenuti in conto dalla Commissione al momento di proporre il nuovo strumento a Consiglio e Parlamento e saranno inclusi nella sua valutazione di impatto.
L’attuale strumento, LIFE+, è la principale fonte di finanziamento delle iniziative in favore dell’ambiente in Europa, con un budget di 2,7 miliardi. Ha tre campi principali di intervento:

  • Natura e Biodiversità
  • Politica e governance ambientale
  • Informazione e comunicazione

LIFE+ finanzia associazioni pubbliche e private. Le organizzazioni possono essere nazionali o transnazionali, ma le iniziative finanziate devono aver luogo sul suolo dell’Unione.

Il contesto
Le consultazioni pubbliche della Commissione sono tra i principali strumenti attraverso i quali si attua la politica di trasparenza dell’Unione europea e si permette la partecipazione dei cittadini al processo decisionale e legislativo. Spesso accompagnate da un “libro verde”, vale a dire un documento atto a stimolare il dibattito su un determinato argomento, le consultazioni pubbliche sono rivolte a tutti i cittadini e le organizzazioni che abbiano interesse nei temi che saranno oggetto delle future proposte legislative della Commissione e che vogliano far sentire la propria voce all’interno dei processi decisionali.

Tutte le consultazioni aperte sono disponibili al sito “La vostra voce in Europa

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>