Questo articolo è stato letto 0 volte

Insegnamento superiore: la Ce stanzia 30,4 milioni di euro

Lunedì 19 Luglio la Commissione europea ha deciso di stanziare 30,4 milioni di € per sostenere progetti nel settore dell’istruzione superiore nei paesi sotto la politica europea di vicinato e la Russia. Questi progetti mirano a rafforzare la rete e condurre progetti comuni e partenariati tra le istituzioni
Il Commissario per l’allargamento e la politica europea di vicinato, Stefan Fule, ha detto: “Investire nelle persone è l’obiettivo chiave della nostra politica di vicinato. La proficua collaborazione che lega gli istituti di istruzione superiore dell’UE e i paesi della politica europea di vicinato sarà sostenuta per rafforzare lo scambio di conoscenze, esperienze e idee.”
Gli importi concessi nell’ambito del programma Tempus http://www.fondazionecrui.it/tempus/ sosterranno circa 50 partnership multilaterali destinati a sostenere la modernizzazione dei programmi e  dei metodi di insegnamento nonché la gestione degli istituti di istruzione superiore nei paesi vicini.
Più di 350 istituzioni in questi paesi avranno la possibilità di lavorare in modo strutturato con un numero simile di istituzioni dell’Unione europea portando avanti progetti nel corso dei prossimi 2-3 anni a partire dal 2011.
Le imprese private e pubbliche e le ONG saranno associate per rafforzare i legami tra la società e il mondo dell’istruzione.
Personale universitario e studenti potranno beneficiare di nuove opportunità di carriera. L’infrastruttura universitaria sarà rafforzata e modernizzata attraverso nuovi investimenti in aule, laboratori, delle tecnologie dell’informazione, così come materiale didattico.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>