Questo articolo è stato letto 0 volte

In corso la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti 2013 (da sabato 16 a domenica 24 novembre)

In corso la Serr 2013, in programma da sabato 16 a domenica 24 novembre. Giunta alla sua quinta edizione, la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti anche quest’anno in Italia ha fatto registrare un boom di adesioni. Sono ben 5.399 le azioni validate dalla segreteria organizzativa, quasi duecento in più rispetto all’exploit dell’anno scorso, che si pensava fosse difficile da superare. In realtà sarebbero potute essere anche molte di più, come ha riferito il presidente di Aica Roberto Cavallo in occasione della presentazione della Serr ad Ecomondo di Rimini, se circa un migliaio di azioni non fossero arrivate fuori tempo massimo per la validazione. Chissà che non vengano tenute in serbo per il 2014.

Il merito di questa massiccia partecipazione è da ascrivere, ovviamente, all’altissimo numero dei project developer che hanno presentato un progetto e al fatto che molti di essi condurranno più azioni. Numerosissimi gli enti pubblici, le associazioni, i gruppi di cittadini e le aziende. Importante è stato l’impegno di Intesa Sanpaolo, con la redazione di un “vademecum green” che contiene tutte le migliori azioni della compagnia per ridurre i rifiuti e gli sportelli bancomat che sensibilizzeranno sulla stampa della ricevuta (ogni bancomat un’azione ed è anche per questo che le azioni son così tante). Da sottolineare anche quello dei punti vendita Simply, coinvolti grazie alla collaborazione di Porta la Sporta, noto progetto di educazione ambientale promosso dall’associazione Comuni Virtuosi, che metteranno in atto delle azioni volte a sensibilizzare le persone sull’importanza di sostituire prodotti usa e getta con oggetti riutilizzabili, a partire dalla sporta, e fare la spesa comprando prodotti sfusi. La Settimana si conferma dunque un successo a livello partecipativo e anche i media se ne sono accorti, dedicandovi ancora maggior attenzione, come riferisce Emanule Biestro, responsabile della segreteria organizzativa, “sia da parte dei siti web che della stampa cartacea”.

(Fonte: Eco dalle città)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>