Questo articolo è stato letto 0 volte

I comuni azzerano la bolletta

Un’adesione complessiva di 142 comuni per un totale di 500 mila abitanti e per una bolletta energetica annuale complessiva di oltre 15 milioni di euro. Due proposte di investimento per 201 milioni di euro in grado di assicurare l’azzeramento della bolletta energetica per i primi cento comuni coinvolti. È questo il bilancio delle prime scadenze del bando di gara per il Programma Aspea (Azzeramento spesa energetica associati) ideato da Asmez, il Consorzio che assiste 1.520 enti locali soci in tutt’Italia e a cui eroga diversi servizi in forma associata, tra cui il supporto all’accesso ai finanziamenti regionali, nazionali e comunitari. «Le prime due adesioni di due importanti soggetti imprenditoriali del Mezzogiorno», spiega Francesco Pinto, presidente del Consorzio Asmez, «sono la dimostrazione che di fronte a progetti seri si trovano realtà imprenditoriali pronte a investire anche al Sud. Questo è soltanto il primo passo per il programma Aspea, perché entro le prossime scadenze (scaglionate fino al 30/11/2010, informazioni e bando sul sito internet www.asmez.it/bandoaspea ) i numeri saranno ancor più importanti con il coinvolgimento di 400 comuni e un investimento di 2 miliardi di euro.

Continua a leggere su: Italia Oggi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>