Questo articolo è stato letto 0 volte

Giustizia digitale: i Ministri Brunetta e Alfano presentano il servizio Vivifacile per avvocati e cittadini

Il Ministro per la pubblica amministrazione Renato Brunetta e il Ministro della giustizia Angelino Alfano hanno presentato il 6 dicembre scorso, nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Palazzo Chigi, il servizio Vivifacile (www.vivifacile.gov.it) destinato al mondo della giustizia.
Dal prossimo mese di gennaio gli avvocati riceveranno gratuitamente sul loro terminale o sul telefono cellulare gli avvisi relativi alla decisione del giudice di loro interesse: decreto, ordinanza o sentenza.
La piattaforma Vivifacile è operativa già da tempo con i servizi rivolti alle scuole e agli automobilisti. Con l’estensione agli uffici giudiziari si coprono dunque anche tutti i procedimenti civili di contenzioso, volontaria giurisdizione, esecuzioni civili e giudici di pace. Il passo immediatamente successivo sarà l’allargamento dei servizi anche a tutti i procedimenti penali.
Il servizio Vivifacile, oltre a rendere le comunicazioni immediate, alleggerisce notevolmente il lavoro delle cancellerie poiché saranno sollevate dalle operazioni di controllo relative alle richieste degli avvocati. Non si tratta di fare investimenti ex novo, di ripartire da zero, semmai e all’opposto, di mettere a frutto e a sistema gli investimenti già fatti e la dotazione informatica già presente negli uffici.
Gli adempimenti necessari per l’attivazione del servizio sono semplici:

  • fornire alle cancellerie gli elenchi degli avvocati aggiornati con tutti i contatti e numeri utili (adempimento obbligatorio per legge a carico del Consiglio Nazionale Forense);
  • inserire, al momento dell’apertura del fascicolo a cura dell’avvocato, la richiesta di notifica degli atti attraverso SMS o Posta Elettronica Certificata (obbligatoria per i professionisti).

Il servizio Vivifacile-giustizia non è esclusivamente dedicato agli avvocati e alle cancellerie ma possono accedervi anche i cittadini, ad esempio per ottenere i certificati per uso privato: una soluzione innovativa, rapida e sicura che semplifica ancora di più la comunicazione tra i cittadini e la Pubblica Amministrazione.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>