Questo articolo è stato letto 0 volte

Gas: Autorità, migliorano qualità e sicurezza del servizio

Migliora negli ultimi cinque anni la sicurezza del servizio gas con un calo del 16% circa delle dispersioni. È quanto rileva l’Autorità dell’energia sottolineando che, come effetto dei meccanismi di premio e penalità introdotti per accrescere la sicurezza, la continuità e la qualità nei servizi di distribuzione e vendita del gas, i consumatori hanno ricevuto circa un milione di euro di indennizzi dagli operatori per il mancato rispetto della regolazione (come, ad esempio, per ritardi nelle prestazioni, non puntualità negli appuntamenti con i clienti).
Dalle rilevazioni dell’Autorità emerge che dal 2006 al 2010 le dispersioni sono diminuite del 16% circa; i controlli hanno superato il 50% del totale della rete, ben oltre il limite minimo previsto; ed in crescita sono anche le verifiche sulla corretta odorizzazione del gas, essenziale per individuare eventuali fughe. Questa tipologia di verifiche è progressivamente aumentata negli ultimi sette anni, soprattutto per effetto delle campagne di controlli a campione, senza preavviso, svolte dall’Autorità in collaborazione con la Stazione Sperimentale per i Combustibili e il Comando Unità Speciali della Guardia di Finanza.
Riscontri positivi anche per quanto riguarda il servizio di pronto intervento da parte dei distributori: infatti, il tempo di arrivo sul luogo di chiamata risulta di circa 35 minuti a livello medio nazionale, nettamente inferiore al limite massimo di 60 minuti previsto dalla regolazione.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>