Questo articolo è stato letto 0 volte

Fotovoltaico al posto dell’amianto, bonus esteso dal Gse

Con riferimento alle numerose richieste degli operatori, pervenute al GSE, in merito ai criteri di applicazione della maggiorazione di 5 centesimi di euro/kWh, prevista dall’art. 14, comma 1, lett. c) del DM 5 maggio 2011, si comunica quanto segue.
Il GSE, nell’ambito delle Regole applicative pubblicate sul proprio sito internet, ha chiarito che la maggiorazione è applicabile in caso di interventi di smaltimento effettuati dopo la data di entrata in vigore del Decreto (13 maggio 2011).
Per tener conto dell’avvicendamento normativo, intervenuto tra il d.m. 6 agosto 2010 (terzo conto energia) e il d.m. 5 maggio 2011 (quarto conto energia), assolutamente non prevedibile ai fini della programmazione degli interventi da parte degli operatori,  il GSE informa che, a parziale modifica di quanto indicato nelle Regole applicative, la maggiorazione sarà applicata anche agli interventi avviati tra il 25 agosto 2010, data di entrata in vigore del d.m. 6 agosto 2010 e il 13 maggio 2011, purché gli impianti fotovoltaici, installati in sostituzione di coperture in eternit o contenenti amianto, entrino in esercizio entro e non oltre il 30 giugno 2012.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>