Questo articolo è stato letto 0 volte

Firmata l’ipotesi del II biennio economico del contratto di lavoro dei segretari comunali

Nel pomeriggio di ieri 2 dicembre è stata firmata dall’Aran e dalle Organizzazioni sindacali rappresentative l’ipotesi del secondo biennio 2008-2009 del contratto di lavoro degli oltre 4mila segretari comunali.
Gli incrementi stipendiali previsti sono pari a 168 euro per le fasce A e B e a 136 euro per la fascia C, a decorrere dal 1° gennaio 2009.
“Con la firma di oggi – ha commentato il commissario dell’Aran Antonio Naddeo -oltre a concludersi la tornata negoziale 2006 – 2009, si chiude anche il modello di contratto articolato su quadrienni normativi e su due bienni economici in vigore dal 1994, anno in cui per la prima volta i dipendenti pubblici hanno avuto il rapporto di lavoro non più regolato da decreti ma da contratti, come i lavoratori del privato; infatti con l’entrata in vigore della “legge Brunetta” i contratti saranno rinnovati ogni tre anni sia per la parte economica sia per quella normativa ed inoltre la riduzione dei comparti da undici a quattro e la semplificazione delle procedure permetteranno tempi più brevi per l’iter contrattuale”.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>