Questo articolo è stato letto 285 volte

Entro fine mese Comuni pronti per il Rei

Entro fine mese Comuni pronti per il Rei

“I Comuni si stanno attrezzando per l’avvio del Reddito di inclusione sociale (Rei) e, malgrado ci siano ancora dettagli da risolvere in un incontro con il ministro Poletti già fissato per mercoledì prossimo, entro fine mese completeremo le procedure previste per l’erogazione della misura”. A confermare l’importante novità sottolineato è il presidente dell’ANCI Antonio Decaro, parlando ieri sera al Tg3 in relazione alla applicazione del Reddito di inclusione sociale (Rei), che sarà erogato a partire dal gennaio 2018.
“Tutte le amministrazioni si stanno organizzando alcune utilizzano la procedura usata già per il Sia, altre hanno costituito degli uffici dedicati, altre ancora utilizzano le convenzioni con i Caf locali, che mi sembra lo strumento più opportuno per distribuire su tutto il territorio i punti di accesso per i cittadini”, ha spiegato Decaro.
Sullo sfondo rimangono alcune criticità che saranno al centro dell’incontro presso il Ministero del Lavoro del prossimo 20 dicembre. In ogni caso il numero uno dell’ANCI si dice fiducioso sul buon esito degli ultimi passaggi. E per evitare perdite di tempo ed errori il suo consiglio è chiaro: “I Comuni sono al lavoro. I cittadini si rivolgano all’ufficio relazioni per il pubblico dei municipi, oppure ai Caf nel caso in cui i Comuni abbiano sottoscritto le convenzioni con loro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *