Questo articolo è stato letto 62 volte

Edilizia scolastica, ulteriori cantieri finanziati con mutui Bei

Edilizia scolastica

Ulteriori cantieri in fase di apertura, grazie alla recente pubblicazione del decreto ministeriale congiunto (d.m. MIUR-MEF-Infrastrutture 6 giugno 2017) che contribuisce a sbloccare una ulteriore quota di mutui tramite la Bei. Il provvedimento è giunto lo scorso weekend in Gazzetta Ufficiale dopo una lunga attesa, dal momento che che il d.m. è stato firmato dal ministro Fedeli nello scorso mese di aprile.
La somma complessivamente a disposizione – grazie ai 10 milioni all’anno per 30 anni coperti dallo Stato – è di 238 milioni di euro. Ciascuna Regione potrà utilizzare i fondi ad essa assegnati per realizzare gli interventi già selezionati e indicati nel piano nazionale di edilizia scolastica. I primi a partire sono proprio i 292 interventi indicati nella lista allegata al decreto. Se gli Enti locali non hanno già affidato i lavori, dovranno farlo entro 180 giorni, da conteggiare dalla pubblicazione del decreto in Gazzetta, ovverosia entro il 15 marzo 2018.

>> CONSULTA L’ALLEGATO AL D.M. CON TUTTI GLI INTERVENTI FINANZIATI.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>