Questo articolo è stato letto 0 volte

E-democracy: Termini Imerese adotta Dedalus Social Network

Il Comune di Termini Imerese sposa l’e-democracy adottando Dedalus Social network. Aderendo al progetto con la delibera di Giunta n. 150/2010, l’Amministrazione comunale ha inteso perseguire diversi importanti obiettivi: favorire la promozione della città e l’innovazione nella comunicazione verso il cittadino, valorizzare il ruolo dell’ufficio relazioni con il pubblico, sviluppare un approccio multicanale in grado di offrire attraverso l’integrazione di strumenti differenti una più efficace interazione con il cittadino, promuovendo la partecipazione attiva alla gestione della cosa pubblica. Tali obiettivi si sono concretizzati nella realizzazione del social enterprise 2.0 Dedalus, composto da due reti: l’Urp 2.0 e la Segreteria 2.0..

Si tratta di management systems che garantiscono una certificazione di qualità dei servizi pubblici erogati on-line. La piattaforma Segreteria 2.0 punta alla comunicazione interna, realizzando una Intranet per lo scambio di documenti e pratiche, condivisione di dati e informazioni tra amministratori, staff, dirigenti. In altre parole, un vero e proprio sistema di knowledge collaboration interno che si affianca, ma non sostituisce, gli applicativi interni, attivando un modello di efficienza dei processi di condivisione delle informazioni.

L’Urp 2.0 rappresenta, invece, il front end dell’amministrazione comunale e gestisce l’interazione con i cittadini. E’ un vero e proprio network aperto e pubblico. Gli aderenti creano una community intorno ad argomenti e interessi legati al territorio, condividendo informazioni di forte interesse pubblico e privato. Si è costruito, così, un modello di comunicazione e partecipazione circolare tra istituzioni e cittadini che si aggiunge, senza sostituirlo, al sito web istituzionale dell’ente. In sintesi, con Dedalus il Comune di Termini Imerese ha voluto dotarsi di uno strumento innovativo di marketing territoriale, in grado di offrire visibilità anche al di fuori del territorio attraverso la promozione delle risorse culturali e architettoniche della città, nonché delle attività e delle manifestazioni organizzate dall’ente.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>