Questo articolo è stato letto 0 volte

Digital divide: Veneto, stanziati 10 mln per la banda larga

Superare il digital divide, questo l’obiettivo perseguito dalla Regione Veneto con lo stanziamento di ulteriori 10 milioni di euro finalizzati al completamento della banda larga in tutto il territorio regionale. Lo ha annunciato l’assessore allo sviluppo economico, Isi Coppola, al termine della seduta di giunta che ha emanato la relativa delibera. A seguito di un accordo di programma con il Ministero dello sviluppo economico per la diffusione della banda larga, sottoscritto nell’agosto del 2009, sono già stati investiti 11,5 milioni di euro per la realizzazione di interventi infrastrutturali di posa di reti in fibra ottica in un centinaio di ambiti comunali.

“Con il provvedimento approvato oggi – ha spiegato l’assessore Coppola – vengono messe a disposizione ulteriori risorse, il 50% da parte dello stesso ministero e l’altro 50% da parte della Regione. L’obiettivo è consentire quanto prima a tutte le imprese, e di conseguenza anche ai cittadini, l’accesso alle più moderne tecnologie per la connettività, per garantire un più facile e veloce accesso ai servizi, anche pubblici. Verranno così colmati gli svantaggi competitivi e realizzato l’ammodernamento in chiave tecnologica dei distretti produttivi. La copertura totale della banda larga – ha concluso l’assessore – consentirà anche alle zone più periferiche di poter sviluppare e incentivare iniziative imprenditoriali, oggi in qualche modo penalizzate, favorendo inoltre la permanenza dei giovani nel loro territorio, senza bisogno di spostarsi per trovare lavoro”.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>