Questo articolo è stato letto 0 volte

Differenziata in Italia al 37,7% nel 2011. Quasi il 60% dei rifiuti speciali sono prodotti al Nord

Per il 2011 risulta “una raccolta di 31,4 milioni di tonnellate di rifiuti urbani, pari a 528 kg per abitante”, con una percentuale di raccolta differenziata che “si attesta al 37,7% del totale dei rifiuti urbani raccolti”. Lo afferma l’Istat nell’Annuario statico italiano 2013 nella parte dedicata ad Ambiente e territorio.
“Al Nord – prosegue l’Istituto nazionale di statica – si raggiunge il 51,1%, al Centro il 30,2% mentre tra le regioni del Mezzogiorno si scende al 23,9%”.
La produzione di rifiuti speciali “nel 2010 è pari a 137,9 milioni di tonnellate, di cui il 7% costituito da rifiuti speciali pericolosi”. Per l’Istat “il 57,7% dei rifiuti speciali è prodotto nelle regioni del Nord, il 23,6% nelle regioni del Mezzogiorno e il restante 18,7% nelle regioni del Centro”.

(Fonte: Ansa)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>