Questo articolo è stato letto 8 volte

Decreto enti locali, oggi incontro tra ANCI e governo

È previsto per questa mattina alle 10 a Palazzo Chigi un incontro tra il Governo ed una delegazione dell’Anci. All’ordine del giorno, le tematiche relative al decreto enti locali che lo stesso Esecutivo dovrebbe emanare nei prossimi giorni, probabilmente nel Consiglio dei Ministri previsto per giovedì.

La delegazione dell’Anci, guidata dal presidente Piero Fassino, sarà composta, tra gli altri, dal presidente del Consiglio nazionale dell’Anci e sindaco di Catania Enzo Bianco, dal vicepresidente e sindaco di Roma Ignazio Marino, dal coordinatore delle Città metropolitane e sindaco di Firenze Dario Nardella, dal vicepresidente e sindaco di Mirano Maria Rosa Pavanello, dal delegato alla Finanza locale e sindaco di Ascoli Piceno Guido Castelli, dal sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà, dal coordinatore dei piccoli Comuni e sindaco di Cerignale Massimo Castelli.

Ricordiamo le principali questioni che dovrebbero trovare soluzione nel provvedimento:

  • la ricostituzione del fondo perequativo per compensare i comuni penalizzati nel gettito dal passaggio dall’Imu alla Tasi;
  • l’Imu agricola, con meccanismi di compensazione per i comuni, soprattutto piccoli e medi che hanno vasti territori agricoli;
  • la necessità di avere una maggiore flessibilità sulla gestione del sistema di contabilità.

Altri temi affrontati quelli della rivisitazione dei mutui, della rimodulazione delle sanzioni per le città metropolitane eredi delle vecchie province che hanno sforato il Patto di stabilità e naturalmente il taglio a carico delle città metropolitane, di cui i sindaci avevano discusso in mattinata in Anci nel corso di una riunione del coordinamento degli enti metropolitani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *