Questo articolo è stato letto 0 volte

Debiti p.a., previsto un sistema di pagamento automatico

debiti-pa-previsto-un-sistema-di-pagamento-automatico.jpg

Se la promessa del governo, effettuata per bocca del sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Graziano Delrio, sarà mai realizzata, per le imprese potrebbe trattarsi di una vera e propria rivoluzione positiva. Delrio, intervenendo a Porta a Porta, ha spiegato, infatti, che l’esecutivo, oltre a sbloccare ulteriori 13 miliardi di crediti vantati dalle aziende nei confronti dello Stato, prevede l’introduzione di un sistema che consenta il pagamento automatico dei soldi dovuti dalle amministrazioni pubbliche ai fornitori.

Tale sistema garantirà, inoltre, il pagamento entro 60 giorni, così come dispone la legge comunitaria, ai sensi della quale l’Italia rischia pesantissime sanzioni da Bruxelles, essendo il peggior pagatore dell’Ue. Delrio, nel corso dell’intervista, si è anche detto convinto del fatto che le banche abbiano ben poco di che lamentarsi, a seguito dell’ulteriore tassazione introdotta dal governo.

Dispongono delle risorse – ha aggiunto – per continuare a erogare tranquillamente credito a imprese e famiglie e, casomai, sarebbe opportuno domandarsi perché, in questi anni, in cui hanno ottenuto dalla Bce enorme liquidità, l’abbiano fatto con il contagocce.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>