Questo articolo è stato letto 0 volte

Consultazione sul futuro del programma Capitali europee della cultura

A 25 anni dalla sua nascita il progetto Capitali europee della cultura è diventato uno dei programmi più ambiziosi e visibili in Europa. Attualmente la lista delle future Capitali europee della cultura arriva fino al 2019. Con il 2019 sarà dunque possibile ripensare le regole, le procedure e gli obiettivi del programma.
L’esperienza di questi 25 anni dimostra che il progetto, se attuato intelligentemente, può portare benefici economici, sociali e culturali non indifferenti alle città ospiti. Mostra anche che non tutte le città hanno approfittato dell’occasione allo stesso modo: una maggiore continuità aiuterà il programma a mantenere il proprio prestigio e la propria credibilità.
 In questa consultazione la Commissione si rivolge alla cittadinanza, alle organizzazioni e alle autorità pubbliche per raccogliere opinioni sul futuro del progetto Capitali europee della cultura, sui suoi obiettivi, le sue tematiche e le sue modalità di assegnazione. Una proposta su questi temi verrà presentata dalla Commissione nel primo semestre del 2012.
In aggiunta alla consultazione online, che scade il 12 gennaio 2011, si terrà il 2 marzo 2001 a Bruxelles un incontro consultivo aperto a tutti gli interessati.
>> Per maggiori informazioni

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>